Glossario

IPERICO

Conosciuto comunemente come erba di San Giovanni, l’iperico è una pianta perenne spontanea che appartiene alla famiglia delle Hypericacee. Cresce preferibilmente in luoghi luminosi e presenta dei fiori giallo intenso che, se stropicciati, colorano la pelle di rosso. Il nome deriva dal greco “hyper”, attraverso, ed “ericos”, immagine, per il fatto che le foglioline della pianta in controluce appaiono bucherellate. Da qui anche il “perforatum” del nome botanico.

L’iperico è conosciuto soprattutto per le proprietà terapeutiche delle sommità fiorite ricche di flavonoidi come l´ipericina, la rutina e la quercetina e l’iperoside, sostanze con un’azione benefica sul sistema nervoso. L’estratto di iperico sotto forma di integratore alimentare ha un effetto fotosensibilizzante e può aumentare la fotosensibilità della pelle.

In ambito cosmetico l’iperico si utilizza per le sue proprietà lenitive, antibatteriche e antiossidanti. A differenza dell’uso che se ne fa sotto forma di integratore alimentare, l’estratto di iperico per uso esterno dona sollievo alla pelle screpolata, arrossata e problematica (eczemi, dermatiti), lenisce piccole scottature ed eritemi solari, contrastando la formazione di radicali liberi responsabili dell’invecchiamento cutaneo.

La sua denominazione INCI è “Hypericum Perforatum Extract”.

 

IN QUALI PRODOTTI SI TROVA?